hardcore

Hardcore è un termine inglese usato in senso generico per descrivere qualcosa di estremo. Nella musica può riferirsi all'hardcore punk, all'hardcore techno o all'hardcore rap/hardcore hip hop. La musica Hardcore più conosciuta è senza dubbio quella derivata dal Punk. Questo glorioso genere musicale è nato in California alla fine degli anni settanta ed è stato il genere musicale di punta delle etichette discografiche indipendenti nel decennio successivo. Negli anni novanta ha ottenuto il meritato riconoscimento sia a livello di critica che di popolarità, popolarità che conserva a tutt'oggi. La nascita dell' Hardcore Punk è dovuta al fatto che i primi gruppi Punk vennero" travolti " da un ondata di gruppi successivi, nuovi ( New Wave ). Tali gruppi, che dovevano rappresentare il nuovo nella musica, iniziarono ad utilizzare gli strumenti musicali appunto nuovi inventati in quegli anni come i sintetizzatori e le drum machine. Questa "ondata" che travolse l' Europa e gli Stati Uniti risparmiò la lontana California. Ci sono stati gruppi New Wave anche in California, come per esempio gli x o altri ma li sopravvisse un nucleo duro e puro di gruppi che suonavano ancora come i Sex Pistols, solo chitarra, basso e batteria. Il gruppo più famoso di tale nucleo furono i Black Flag. In inglese nucleo duro si dice Hardcore e perciò Hardcore vennero chiamati. Già nel 1981 alcuni gruppi Hardcore californiani come gli Adolescent o i Descendents iniziarono ad utilizzare le melodie tipiche della musica Surf nei loro brani dando vita al sottogenere chiamato Melodic Hardcore. Anche nel Midwest americano un gruppo Hardcore di Minneapolis, gli Husker Du , iniziò ad utilizzare la melodia, in questo caso le melodie utilizzate dagli Husker Du provenivano direttamente dal cuore degli Stati Uniti, non dalle soleggiate spiagge californiane. Gli Husker Du furono anche il primo gruppo Hardcore a pubblicare per una major discografica. Questo fatto contribuì alla nascita di numerosi gruppi Hardcore in tutti gli Stati Uniti. Il sound dei gruppi Hardcore si differenziava per aree geografiche: Hardcore melodico in California mentre a New York e a Boston i gruppi Hardcore iniziarono a copiare uno stile molto violento di un gruppo inglese, i Discharge. Questo stile venne chiamato D-Beat (Discharge-beat) e diede origine al New York Hardcore (nyhc). Ma più che per aree geografiche gli stili Hardcore si differenziavano fra loro per la etichetta indipendente che li promuoveva. Cosi per esempio la Lookout Records pubblicava i lavori dei gruppi Hardcore più melodici, come i Green Day, destinati a diventare uno dei gruppi musicali più famosi degli anni novanta, mentre la Alternative Tentacles promuoveva i gruppi Hardcore più pesanti o la Revelation quelli nyhc , la Victory quelli Boston Hardcore e la Dischord gruppi Hardcore più intellettuali chiamati Emo o Emocore ecc. Verso la fine degli anni ottanta anche etichette discografiche specializzate nell' Heavy Metal pubblicarono dischi di gruppi Hardcore come nel caso dei D.R.I. o dei Suicidal Tendiencies. Negli anni novanta alcuni gruppi Hardcore divennero famosi, come i Bad Religion o i Fugazi ma anche per esempio gli Shelter o in misura minore i Cro-Mags o gli Agnostic Front. Il successo arrivò soprattutto per i gruppi Melodic Hardcore della scuderia Epitaph, l' etichetta discografica dei Bad Religion. Questo " Epitaph style " venne in seguito chiamato melodic punk o semplicemente punk. Negli anni duemila e adesso Hardcore punk viene utilizzato per descrivere il sound dei vecchi e gloriosi gruppi pionieristici o dei gruppi recenti molto influenzati dal Metal-Metalcore. Recentemente alcuni gruppi Hardcore anche europei hanno iniziato ad utilizzare i Breakdown, i tipici cambi di ritmo del Metalcore-Deathcore, mischiandoli a D-Beat o Moshcore o nyhc e anche Rapcore creando un sound pesantissimo chiamato Beatdown Hardcore. Nel 1992 a Rotterdam, Paesi Bassi, Dj locali crearono un sound Techno molto pesante chiamato Rotterdam Sound o anche Gabber House. Poiché tale musica era la più pesante derivata dalla Techno fino ad allora venne anche chiamata Hardcore. Con questo nome si affermò in diverse parti del mondo già a metà anni novanta. Divenne molto popolare nel Benelux e nel Nord Italia ma anche in Australia. Tuttora l' Hardcore Techno o Gabber è popolare. In Inghilterra e in misura minore negli Stati Uniti sopravvive un genere musicale derivato dalla Techno che ha la parola Hardcore nel nome, è l ' Happy Hardcore.. Questa musica, molto veloce e ballabile, era molto popolare ad inizio anni novanta e veniva suonata nei Rave perché rendeva felici le persone, da qui il nome. Esistono anche altri generi musicali contenenti la parola Hardcore come il Post-Hardcore. . Recentemente si utilizza Post-Hardcore per definire il sound di quei gruppi che non possono essere chiamati Hardcore, perché non lo sono, ma nemmeno semplicemente Rock. Si tratta di gruppi sperimentali ma soprattutto di gruppi dal sound troppo commerciale da essere definito Hardcore. Alcuni giornalisti musicali, in realtà molto pochi, chiamano il sound di gruppi Emo o Screamo molto veraci Emotive Hardcore, al posto di Emotional Hardcore ( Emocore ) poiché tale termine ha perso oramai di significato, abusato da troppi. Infine esiste un genere musicale quasi sconosciuto che contiene la parola Hardcore; E' il Digital Hardcore, nato a Berlino nei primi anni novanta dalle sperimentazioni sonore del produttore Alec Empire e del suo gruppo, gli Atari Teenage Riot. .